Info


gioco di carta

Laura Di Fazio

Disegni Dipinti Incisioni


Studio ed esposizione permanente

Spazio Mantegna

via Piero della Francesca 4/7

(angolo via Mantegna 5) 20154 Milano


SpazioMantegna è la nuova sede del mio laboratorio, una nuova officina e fucina di idee, dove si crea con carta e inchiostri, con torchio, tele e pigmenti... dove si organizzano incontri, si ospitano mostre personali e collettive, performances ed eventi culturali.


Come arrivare: zona C.so Sempione/Procaccini

bus 37-43-57, tram 1-12-14-19

Vedi mappa


Per info: tel. 02/33106693 - cell. 339 6139586

email: lauradifazio@fastwebnet.it

lauradifazio@fastwebnet.it


Segui Spazio Mantegna su Facebook

Blog


#LockArt l’arte al tempo del Covid | Museo della Permanente Milano| mostra virtuale

Il Museo della Permanente presenta la mostra virtuale “LOCKART L’arte al tempo del Covid”. Il lockdown ha completamente modificato le nostre abitudini e la nostra quotidianità, ha reso più difficili i rapporti e le interazioni sociali, ma non ha certo potuto scalfire la vena creativa degli artisti, che si sono anzi trovati a dover affrontare nuove riflessioni sul loro ruolo e a dover sperimentare nuove modalità espressive. La mostra LOCKART vuole riflettere su questo lungo periodo di Pandemia, rendendo noti i lavori realizzati in questa fase così difficile, da 130 soci artisti della Permanente che hanno aderito all’iniziativa e scoprire quali sono stati i loro pensieri e le loro fonti d’ispirazione, a dimostrazione che l’arte non si ferma… (comunicato stampa)

Partecipo con l’opera “Laggiù andare vorrei”,  cianotipia, 2020

“Laggiù andare vorrei”….dove il salice è d’argento e il vento caldo è blu. Sentire in questo tempo sospeso nostalgia del mare e struggersi per il profumo del gelsomino e dell’alloro.

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

Leonardo inciso | dal 7 novembre 2019 al 31 gennaio 2020 | Centro dell’incisione Milano

partecipo con l’incisione a puntasecca “Fioriture” omaggio alla Sala delle Asse di Leonardo

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

Spazio Mantegna | Quando un libro è espressione d’arte IV edizione – 16 | 30 novembre 2019

In occasione di Milano Bookcity 2019

Vernissage 16 novembre ore 18

e conversazione aperta con Fernanda Fedi e Gino Gini

Espongono

Andreina Argiolas | Silene Arnaldi | Francesca Bagnoli | Roberta Barbieri | Erika Bellanca | Ivana Olimpia Belloni | Paki Paola Bernardi | Maria Piera Branca | Maria Grazia Canale | Angela Caporaso | Lara Caputo | Lamberto Caravita | Margherita Cavallo | Simonetta Chierici | Paolo Ciaccheri | Giuliana Consilvio | Laura Di Fazio Pilar Dominguez | Paola Faggella | Simona Fantappié | Margherita Fergnachino Cristina Ghiglia | Anna Goffi | Nicoletta Grillo | Benedetta Jandolo | Adriana Langtry e Luciana Spanu | Giulia Lazzaron | Nadia Magnabosco | Marilde Magni | Gianremo Montagnani | Chiara Pagliari | Nicoletta Ranieri | Susanna Anna Redaelli | Rossella Ricci | Marino Rossetti | Maria Cristina Tebaldi


Fedele all’appuntamento con Bookcity, SpazioMantegna propone la quarta edizione della rassegna dedicata al Libro d’Artista con 40 artisti e più di 50 opere e un focus dedicato a due grandi artisti, Fernanda Fedi e Gino Gini, che hanno considerato il libro d’artista un luogo privilegiato della propria poetica e della propria ricerca, contribuendo, con la creazione del Laboratorio 66 “Archivio Libri d’Artista”, alla definizione, catalogazione e cura di migliaia di opere raccolte. SpazioMantegna ha dunque il piacere di ospitare, accanto ai lavori degli artisti invitati, alcune delle opere di Fedi e di Gini, protagonisti in occasione dell’apertura della mostra di una conversazione aperta, un incontro/dialogo sul ruolo del libro d’artista nell’arte contemporanea.

Nell’anno dedicato a Leonardo non potevano inoltre mancare i riferimenti all’artista che più di ogni altro ha concepito in maniera unitaria il rapporto fra l’arte e la conoscenza.
Catalogo presente in mostra.

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

L’altro capo del filo – Paratissima Art Fair NICE Torino 30 ottobre | 3 novembre 2019

Partecipo con le Nuove Costellazioni Familiari – serie Ritratti (cianotipie, 2018 e 2019)

e con parte dell’installazione Costellazione Familiare (2016)

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

Golosaria – FieraMilanoCity 26 | 28 ottobre 2019

Partecipo con alcune cianotipie della serie “Nelle Camere blu”

a Golosaria con la Galleria Fiber Art and

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

Spazio Mantegna | I Colori in Asia – martedì 22 ottobre ore 18 – I colori della tradizione nipponica

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

Spazio Mantegna – “Blu” e “Verde” – sabato 12 ottobre 2019 ore 18

In occasione della Giornata del Contemporaneo di AMACI, contestualmente alla mostra, prende avvio il ciclo di conferenze a cura del Centro di Cultura Italia-Asia dedicato al colore in Malesia e Indonesia, in Birmania e in Giappone.

Il 12 ottobre Vanna Scolari ci parlerà del Verde Lo spirito segreto degli alberi in Malesia e Indonesia.

Nel mondo indo-malese ogni cosa del creato, a livelli e gradi diversi, possiede semangat la forza vitale, termine che potrebbe equivalere al mana melanesiano usato dagli antropologi occidentali per definire quell’energia potente e misteriosa che pervade ogni essere vivente e non vivente Gli alberi possiedono questa forza viva in modo elevato e alcuni diventano dimora di entità spirituali e forze capaci di interagire con il mondo degli uomini – gli spiriti – che li rendono il punto focale del rituale devozionale.

Il 19 ottobre con “Nero, Rosso e Oro nelle Lacche Birmane” Bruno Gentili e Rosella Morelli Per secoli la Birmania, oggi Myanmar, si è distinta in tutto il Sud Est asiatico per i suoi splendidi e raffinati oggetti laccati, destinati agli usi più svariati, da quelli religiosi a quelli domestici o di rappresentanza, oggetti caratterizzati da molteplici fogge, da un’ampia gamma di decorazioni e soprattutto da alcuni colori: il nero, il rosso e l’oro. Le complesse tecniche, la grande varietà di motivi decorativi e i brillanti colori usati negli oggetti in lacca sono da secoli la viva espressione della ricca cultura di questo Paese”.

Il 22 ottobre Susanna Marino I colori della tradizione nipponica”

Alcuni colori tradizionali sono utilizzati in Giappone sin dall’antichità – VI-VII secolo – ed il loro nome è strettamente connesso alla sua fonte ispiratrice, ovvero la Natura. Un itinerario di immagini e parole, per testimoniare una forma d’arte poco conosciuta e riconosciuta come tale: nello specifico, si parlerà di suggestioni ed evocazioni che, nell’arco dei secoli, hanno ispirato tintori, tessitori, decoratori, pittori, artisti e artigiani; chiunque, insomma, abbia perpetuato la cura per il dettaglio cromatico fatto di tinte sfumate, colori armonici o digradanti, lasciandosi guidare dalla Natura, stagione dopo stagione.

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

Spazio Mantegna – “Nelle camere blu” finissage sabato 1 giugno ore 18

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

SpazioMantegna “Nelle camere blu” vernissage martedì 21 maggio ore 18

Questa mostra fa parte del circuito di
Milano PHOTOFESTIVAL 14a Edizione
NELLE CAMERE BLU
cianotipie di
Laura Di Fazio
21 maggio | 1 giugno 2019

inaugurazione
martedì 21 maggio ore 18
Ingresso libero
e su appuntamento da lunedì a sabato dalle 15 alle 19
http://www.milanophotofestival.it/evento/nelle-camere-blu-in-the-blue-rooms-laura-di-fazio/?instance_id=383
via Piero della Francesca 4/7 (ang. via Mantegna 5) Milano
come arrivare: M2 Garibaldi, M5  Gerusalemme – bus 43, 57 – tram 10
info spaziomantegna@gmail.com – cell 339 6139586
Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su

Come Stoffa | Paratissima Milano Art&Design Fair dal 9 al 14 aprile 2019

partecipo a Paratissima con alcune delle mie opere Arazzi e Risvolti del progetto Come Stoffa

Orari di PARATISSIMA
martedì 09 aprile 2019: ore 15:00 – 20:00
da mercoledì a venerdì: ore 10:00 – 20:00
sabato 13 aprile 2019: ore 10:00 – 24:00
domenica 14 aprile 2019: ore 10:00 – 20:00
Ingresso gratuito

Come stoffa

testo di Rossana Cesaréo

Nel progetto Come stoffa che si sviluppa nel ciclo degli Arazzi e dei Risvolti, sono le stratificazioni di segni e di colore a trasformare l’opera in arazzo. Stratificazioni di motivi – damaschi e geometrie floreali – pattern decorativi dalle fortune alterne, che evocano interni illustri via via trascorsi nelle memorie familiari di tappezzerie d’antan. Figure di scenari domestici o teatrali che aspirano a un decoro e a un gusto destinato forse a estinguersi con le generazioni. La citazione tuttavia non si esaurisce in questa notazione tematica, ma viene usata da Laura Di Fazio come una materia prima, carica di tutte le possibilità che può esplorare coerentemente con quelle poetiche del “pattern painting” che riscattano la decorazione dentro una profonda intuizione dei procedimenti cognitivi con cui vediamo e percepiamo le forme. Gli Arazzi si evolvono così nei Risvolti, con quel gusto che deriva dalla familiarità con la stoffa e le sue andature spaziali, sculture da parete, inediti omaggi al colore e alle sue trame e a ciò che la luce e le forme fanno accadere sulla tela.

Posted in Senza categoria | Leave a comment | torna su
← Older posts