l’elefante in salotto – blog di arte e cultura articolo di Greta Meroni

Ringrazio Greta Meroni per questo bellissimo articolo che ha saputo cogliere e ben rappresentare ciò che anima i miei lavori. L’elefante in salotto, curato da Greta Meroni e Riccardo Giannatasio, due giovani e brillanti studiosi, è un blog, “un mosaico di idee” dedicato all’arte e alla cultura, ricco di spunti e approfondimenti da sfogliare con cura!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Biennale Oggetto Libro | Biblioteca Nazionale Braidense Milano – 1.12.2021 | 12.1.2022

Partecipo alla Biennale internazionale “Oggetto Libro” con il libro d’artista “Piccole cose di casa”, cianotipie, incisioni e copertina con piegature, 2020

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

SpazioMantegna | Quando un libro è espressione d’arte V edizione – 18 novembre /4 dicembre 2021

In occasione di Milano Bookcity 2021

Opening 18 novembre ore 16/19

La mostra è visitabile su appuntamento fino al 4 dicembre

da lunedì a sabato dalle 16 alle 19

info spaziomantegna@gmail.com

Espongono

Andreina Argiolas | Silene Arnaldi |  Roberta Barbieri | Paki Paola Bernardi | Elisabetta Bevilacqua | Bruno Biffi | Roberta Boveri | Maria Piera Branca | Maria Grazia Canale |  Lara Caputo | Lamberto Caravita | Margherita Cavallo | Simonetta Chierici | Paolo Ciaccheri | Giuliana Consilvio | Teodoro Cotugno | Laura Di Fazio |  Pilar Dominguez |  Margherita Fergnachino | Benedetta Jandolo | Adriana Langtry | Veronica Longo | Nadia Magnabosco | Marilde Magni | Gianremo Montagnani | Sara Montani | Paolo Petrò |  Nicoletta Ranieri | Susanna Anna Redaelli | Rossella Ricci | Patrizia Rizzi | Marino Rossetti | Laura Stor | Maria Cristina Tebaldi

Presente nel palinsesto di Milano Bookcity 2021, SpazioMantegna propone la quinta edizione della rassegna dedicata al Libro d’Artista con una mostra collettiva di artisti e incisori. Una preziosa occasione per aprire una riflessione a cura di Patrizia Foglia, storica dell’incisione, sul dialogo tra parola e immagine e sull’ideal simbiosi tra libro d’artista e grafica d’arte in un confronto aperto e interattivo con le altre discipline ed espressioni artistiche.

SpazioMantegna ha ancora il piacere di ospitare opere degli artisti Fernanda Fedi e Gino Gini, maestri e fondatori nel 1983 a Milano dell’Archivio Libri d’Artista – International Artists’ Books Archive.

Nell’anno dedicato a Dante infine alcuni artisti hanno accolto l’invito a rendere omaggio al Sommo Poeta e alla Divina Commedia, l’opera più rappresentativa della nostra letteratura.
Catalogo presente in mostra.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

“Blu Certosa – cianotipie da un tesoro” | Galleria d’Arte Certosa Milano – 16 | 31 ottobre 2021

Nell’ambito del circuito di Milano Photofestival 16ma edizione

alla Galleria d’Arte Certosa presso la splendida Certosa di Garegnano

dal 16 al 31 ottobre

sono in mostra le mie cianotipie dedicate alla Certosa.

La mostra in Via Garegnano 28 a Milano

è visitabile nei weekend dalle 15h30 alle 18h30

e durante la settimana su appuntamento

info cell 339 6139586

Comunicato stampa

“La scelta stilistica della cianotipia, una tecnica fotografica che si caratterizza per le delicate atmosfere blu, si sposa con le armonie architettoniche della Certosa di Milano.

La Certosa, fondata nel 1349 è sede della Parrocchia di Santa Maria Assunta che ha celebrato nel 2020 il 450mo anniversario dalla sua  fondazione. Laura Di Fazio dedica all’occasione e alla Certosa un progetto artistico nato dall’osservazione attenta ai dettagli dei celebri affreschi di Simone Peterzano e di Daniele Crespi, alle forme degli archi, al prezioso atrio poligonale e alla storia custodita nei suoi archivi. Il blu della cianotipia ci restituisce tale sguardo, atmosfere di un tempo trascorso che ancora incanta e induce alla meditazione.”

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

“Venti e Venti” | Museo della Permanente Milano – 5 | 12 ottobre 2021

VENTI E VENTI uomo/ spazio/ ambiente Artisti della Permanente e un secolo di percorsi e movimenti a cura della Commissione Artistica 2019-2020 2020-2021 Giulia Crotti, Yang Sil Lee, Giancarlo Nucci

inaugurazione martedì 5 ottobre – su invito

apertura al pubblico 6 – 12 ottobre 2021

orari tutti i giorni, 10.00-18.30

sede: Museo della Permanente, via Turati 34, Milano

ingresso libero Si consiglia la prenotazione a news@lapermanente.it

Obbligo di Green pass e mascherina.

Estratto dal comunicato stampa

“Si tratta di un progetto pensato per il marzo 2020, con il proposito di confrontarsi con l’ultimo secolo della storia dell’arte, in particolare alla Scuola del Bauhaus e alle varie implicazioni e ricadute che ne derivano sulla riflessione e il dibattito contemporanei in merito al futuro del pianeta….La scuola del Bauhaus, fondandosi sulla stretta connessione fra arte e artigianato, ha impostato i criteri di razionalismo, di funzionalismo, di serialità, i cui lasciti influenzano tutt’oggi il nostro stile di vita, come ad esempio lo studio degli ambienti aperti, degli oggetti funzionali e del colore.. A causa della pandemia è stato necessario riprogrammarlo per quest’ottobre”.

Partecipo con l’opera “La tessitrice”,

cianotipia e tecnica mista

su carta Hahnemuhle 150 gr  montata su tela

50×70 cm, 2019

“La mia opera vuole essere un omaggio alle giovani donne che hanno brillantemente frequentato i corsi del Bauhaus e la cui storia, nonostante la presenza femminile superasse di fatto quella maschile, è stata valorizzata come merita solo oggi. Infatti, sebbe lo statuto della scuola recitasse che non ci dovessero essere distinzioni di genere nell’apprendimento, le artiste furono per lo più orientate verso il laboratorio di tessitura, considerato di secondo piano, ma che per ironia della sorte, fu per lungo tempo l’unico a fare profitti e a supportare le esigenze economiche delle sezioni maschili.

“La tessitrice è dunque un omaggio alla designer Gunta Stolzl (1897-1983), la sola insegnante donna presente nel corpo docente del Bauhaus. Ispirandomi ai suoi arazzi, tema da me amato e frequentato, ho creato, secondo una tecnica molto usata dalle artiste del Bauhaus, un collage con le mie incisioni a puntasecca la motivi e pattern floreali che fanno così da sfondo al ritratto di Gunta”.


Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Biennale Oggetto Libro | ADI Museum Milano – 14 | 26 settembre 2021

Partecipo alla Biennale internazionale “Oggetto Libro” con il libro d’artista “Perchè tante cicogne… dove volano?”, 2020, cianotipie e incisioni, libro cucito a mano, chiuso cm 20×25, aperto cm 20×50

“In questi giorni sospesi la lettura è una terapia necessaria. Leggere, rileggere, sfogliare testi nuovi o i più amati per intravedere nuovi orizzonti, come queste cicogne che volano chissà dove e per portare chissà quali messaggi.”

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

“Blu Framura – cianotipie dal mare” | Torre Carolingia, loc.Costa di Framura (SP) dal 7 al 12 agosto 2021

“Qualcosa rimane di noi nei luoghi e negli oggetti che amiamo, ma con quali figure abitano la nostra vita e la nostra memoria? Laura Di Fazio propone presso la Torre Carolingia di Costa dal 7 al 12 agosto 2021 le sue cianotipie, dipinte dalla luce con il procedimento di una tecnica antica: vedute di Framura senza tempo e composizioni domestiche che portano nelle case il blu del mare e del cielo e memorie di immagini e di momenti perfetti.”

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

“Laura Di Fazio – Stanze Arazzi Costellazioni (opere 2010-2020)”

Ecco è pronto il volume che raccoglie i miei lavori e progetti dell’ultimo decennio:

incisioni, dipinti, cianotipie, libri d’artista e plaquette.

Edito da Montabone Editore con testo critico della storica dell’arte Cristina Casero.

(Il volume di 120 pagine è disponibile e ordinabile in tutte le piattaforme e librerie online.)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

#LockArt l’arte al tempo del Covid | Museo della Permanente Milano| mostra virtuale

Il Museo della Permanente presenta la mostra virtuale “LOCKART L’arte al tempo del Covid”. Il lockdown ha completamente modificato le nostre abitudini e la nostra quotidianità, ha reso più difficili i rapporti e le interazioni sociali, ma non ha certo potuto scalfire la vena creativa degli artisti, che si sono anzi trovati a dover affrontare nuove riflessioni sul loro ruolo e a dover sperimentare nuove modalità espressive. La mostra LOCKART vuole riflettere su questo lungo periodo di Pandemia, rendendo noti i lavori realizzati in questa fase così difficile, da 130 soci artisti della Permanente che hanno aderito all’iniziativa e scoprire quali sono stati i loro pensieri e le loro fonti d’ispirazione, a dimostrazione che l’arte non si ferma… (comunicato stampa)

Partecipo con l’opera “Laggiù andare vorrei”,  cianotipia, 2020

“Laggiù andare vorrei”….dove il salice è d’argento e il vento caldo è blu. Sentire in questo tempo sospeso nostalgia del mare e struggersi per il profumo del gelsomino e dell’alloro.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Leonardo inciso | dal 7 novembre 2019 al 31 gennaio 2020 | Centro dell’incisione Milano

partecipo con l’incisione a puntasecca “Fioriture” omaggio alla Sala delle Asse di Leonardo

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento